MENU
Canada

Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari

Un viaggio a Churchill, per osservare gli orsi polari nel loro habitat, è una delle esperienze più belle e coinvolgenti da vivere, almeno una volta nella vita (io sto già pensando alla seconda).

In Canada ci sono altre zone per fare questo genere di incontri, (può esservi utile leggere il mio articolo qui) ma non sono così accessibili come lo è Churchill, il regno dell’orso polare appunto.

L’unico luogo abitato al mondo dove gli avvistamenti sono assicurati e “facili”. Ci si può arrivare tranquillamente con treno o aereo e sul posto si può prendere parte a dei veri e propri safari fotografici.

Queste uscite, consentono di avvicinarsi il più possibile agli animali senza disturbarli, o meglio, saranno loro che verranno verso di voi senza alcun rischio.

Orso polare a Churchill 1 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari

DOVE SI TROVA CHURCHILL

Se guardate la cartina del Canada, la provincia del Manitoba è proprio incastrata nel centro del paese, tra il famoso ovest delle montagne Rocciose, e l’est noto per il foliage.

Il paesaggio che vi si presenterà è sterminato, fatto di cieli azzurri infiniti, praterie e distese agricole a sud e via via che si sale, taiga e poi tundra artica.
E’ qui che si trova Churchill, un piccolo nucleo di abitazioni che si affacciano sulle acque gelide di una vasta insenatura del Mar Glaciale Artico.

Cartina Canada 1200x849 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Mappa Canada

COME ARRIVARE

Dall’Italia ci sono diversi operatori turistici che organizzano il viaggio tutto compreso e voi non dovrete fare altro che acquistare il tour, già impacchettato, spendere non meno di 5000€ e una volta arrivati, godervi lo spettacolo.

Se come me volete risparmiare, divertendovi a organizzare il viaggio in autonomia (ma in sicurezza e comunque sempre affidandovi ad agenzie locali), dovrete muovervi per tempo, accorpando i vari servizi con attenzione.

Per tempo intendo dire che a Churchill si prenota un anno per l’altro.
Considerato che la stagione ideale per vedere gli orsi polari qui è ottobre e novembre, a marzo, quando ho iniziato a mettere insieme le informazioni, la disponibilità delle strutture era già quasi al limite.

Churchill cartello 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Cartello lungo la strada poco fuori dal centro

Il primo passo è quello di acquistare un volo internazionale dall’Italia per Winnipeg, il capoluogo della provincia, che in genere prevede due scali, uno di questi sempre in Canada, a Toronto o a Montreal.

Siccome le strade finiscono a Thompson, (400 km prima di Churchill), avete due possibilità per arrivarci, il treno o l’aereo (Calm Air) ma quest’ultimo non si rivelerà tanto clemente con il vostro portafogli, visto che un biglietto di sola andata si aggira sempre intorno agli 800 CAD (dollari canadesi)

Thmpson dove finiscono le strade 1200x914 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Thompson. Manitoba

Questi due mezzi si possono prendere direttamente anche a Winnipeg, ma da qui a Thompson avete due opzioni di viaggio in più: il bus o la macchina.

Io viaggiavo in solitaria e l’idea di noleggiare un auto, per guidare da sola 8 ore, non mi entusiasmava. Inoltre, lasciarla in un parcheggio, comportava dei costi, ma se siete almeno in tre, avete spirito d’avventura e non avete paura di percorrere 800 km nel nulla più assoluto, può rivelarsi un ottimo compromesso, a conti fatti.

Per quel che mi riguarda, ho optato per il bus da Winnipeg a Thompson e il treno da qui a Churchill.

All’epoca del mio viaggio la Greyhound copriva ancora la tratta, ma dal 2018, per discontinuità di servizi, ha deciso di sopprimere le corse. Ora potete consultare il sito thompsonbus.com, che gestisce i collegamenti in determinati giorni a 80 CAD (sola andata) per 9h 30 di tragitto.

Treno VIA Rail 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Treno VIA Rail verso Churchill

Il viaggio è notturno, parte dal Winnipeg la sera e arriva a Thompson alle 7 di mattina.

A questo punto, dovete prendere il treno della VIA Rail che vi porterà a Churchill in 16 ore ma attenzione sempre all’operatività di questo, che è schedulato solo due giorni a settimana. Nel caso, per incastrare i servizi, potete preventivare anche un pernottamento in città.

Il biglietto a tratta, in economy, parte da 220 CAD da Winnipeg e solo 80 CAD da Thompson. (prezzi riferiti al 2021).

Se volete approfondire, potete leggere qui il mio articolo su come girare il Canada in treno, con spunti di itinerari.

PERIODO E TEMPO GIUSTO

Se siete giunti fin qui, probabilmente il vostro intento principale è quello di organizzare un viaggio a Churchill per avvistare gli orsi polari.
Come già detto, avete quasi il 100% di probabilità da metà ottobre a fine novembre.

In autunno, gli orsi si radunano nella baia di Hudson e attendono che si formi il ghiaccio sopra al quale camminare, per andare alla ricerca del loro cibo preferito: le foche.

Churchill  1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Tundra canadese nei dintorni di Churchill

In alternativa, potete scegliere di fare un viaggio qui anche in estate, ma gli orsi in questo periodo sono dispersi in un territorio più ampio, di centinaia di Km e passano la maggior parte del loro tempo a dormire, assopiti, in una sorta di letargo vigile.

Orso polare a Churchill 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Orso polare a Churchill

Da giugno ad agosto, però, i fiori selvatici, dopo lo scioglimento dei ghiacci, esplodono di colori intensi che vanno dal fucsia al viola. Questo è il periodo perfetto per avvistare i Beluga.
Sono cetacei bianchi candidi, giocherelloni e curiosi che passano la stagione in queste acque. Piuttosto facile nuotare insieme a loro o inseguirli in Kayak.

Vista la distanza per arrivare in questo luogo, che in parte sembra dimenticato da Dio, il tempo ideale per avvistare orsi e dedicarsi ad altre attività è di almeno 5 giorni.

In questo modo, riuscite a fare due escursioni per vedere la fauna a giorni alterni, un altro lo dedicate a Churchill centro ( se volete sapere cosa fare e vedere in città leggete il mio articolo qui), un altro ancora a visitare alcune attrazioni o strutture nei dintorni e l’ultimo lo tenete di riserva, nel caso vogliate tornare sulle tracce del Re dell’Artico.

Da ottobre a marzo poi, il cielo si veste dei suoi migliori toni a queste latitudini, se è sereno, l’aurora boreale si mostrerà in tutta la sua bellezza.

A ottobre, il paesaggio, per quanto brullo, regala sfumature incredibili.

Tundra canadese 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Tundra canadese a Churchill

DOVE DORMIRE E DOVE MANGIARE

In alta stagione, ovvero durante il periodo di massima concentrazione di orsi polari, i prezzi degli hotel e delle sistemazioni sono molto alti e ovviamente il campeggio è vietato.

L’offerta non è troppo varia e si divide tra alcuni Motel, Bed and Breakfast, Guest house, un ostello e anche tre Lodge di alto livello, di cui due molto lontani dal centro (si raggiungono solo con piccoli aerei)

Io ho pernottato al Bear Country Inn, senza troppe pretese, in un prefabbricato ma con tutto l’occorrente. Bagno in camera, wifi e colazione inclusa da consumare in una tavola calda nelle vicinanze: 130 CAD a notte.

Polar bear country Inn 900x1200 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Interno della mia camera al Country Bear Inn

Più o meno della stessa categoria in città:

Nettamente superiore il Lazy Bear Lodge con camere che costano una follia e infatti in genere viene occupato da gruppi e da spedizioni fotografiche che acquistano escursioni e pacchetti di più giorni.
La struttura comunque è molto bella e caratteristica, di legno vestita ed ecosostenibile in tutto e per tutto.

Per mangiare, oltre ai ristoranti interni agli hotel menzionati, segnalo il Dancing Bear Restaurant e il Seaport Cafè – Dining Room.

Purtroppo il Gypsy’s Bakery, che era un’ istituzione in paese, è andato a fuoco nel 2018 e così anche la possibilità di risparmiare sui pasti. Offriva degli ottimi snack e cene a buffet.

Gypsys Bakery 797x1200 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Ristorante a Churchill

Un’altra opzione, è quella di andare a fare la spesa nell’unico grande supermarket: il Northern Store e mangiare in camera o cucinare, se avete a disposizione un angolo cottura.

Ricordo ancora le corse che facevo la sera dal negozio di alimentari al motel, raso le macchine per tenere un basso profilo. Credo di aver battuto il record di corsa sui 200 m per paura di farmi sbranare da un plantigrado. Siamo a Churchill, la capitale mondiale dell’orso polare!!

ESCURSIONI E TOUR PER AVVISTARE GLI ORSI

In città, ci sono diverse possibilità di tour.
I giornalieri, che prevedono la partenza dal tuo hotel di prima mattina, con dei mezzi speciali e rientro nel tardo pomeriggio.

I multi-day tour , ovvero dei pacchetti di più giorni già confezionati, senza tornare a dormire in città, ma con il pernottamento nei Tundra Buggies adibiti a lodge ambulanti, con vagoni ristorante e spazi di aggregazione collegati. Questi rimangono “parcheggiati” sulla Baia e dopo 3/4/5 giorni si fa ritorno.

Tundra Buggy Lodge 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Tundra Buggies uniti e fissi

Terza opzione, il sorvolo in elicottero della baia senza potersi abbassare troppo però(Hudson Bay Helicopters) e infine il noleggio di un Pick Up presso l’unica agenzia presente in città (Tamarack Car Rental).

Questa possibilità però, non prevede l’ingresso al parco e neanche dentro la Wildlife Management Area. Sostanzialmente si rimane sulla strada per tentare la fortuna. Ci sono zone più facili agli avvistamenti come le rocce lungo la Thompson St, tra la Verendrye Ave e Robert Crescent.

Quest’ultima opzione, che per correttezza di informazioni vi ho citato, la sconsiglio caldamente.

Questi viaggi non si improvvisano e neanche si arrangiano lesinando sulla sicurezza. Senza avere una guida professionista accanto, che vi spiega le abitudini, la biologia e anche i rischi a cui andreste incontro, può essere pericoloso.
Gli orsi polari sono incredibilmente veloci e forti, quindi meglio affidarsi a dei professionisti che conoscono approfonditamente i luoghi e i loro “abitanti”.

Cartina Churchill 1 1200x900 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Mappa Churchill Wildlife Management Area

Riguardo alle temperature, ad ottobre si aggirano tra un range di 0 e -10 gradi centigradi, a novembre la minima può scendere fino a -20. Il solito vestiario a strati caldi e termici è sempre consigliato, dunque munitevi di giaccone pesante, pantaloni da montagna, calzamaglia e pile.
Quando fate i tour si aprono i finestrini del mezzo per fare foto e quando è fermo, si può stare nel retro all’aperto.

LE AGENZIE E I TOUR OPERATOR

TOUR GIORNALIERI
  • Nature 1st. Non prevede un vero e propio tour incentrato sull’orso ma piuttosto il giro comprende tutti i siti di interesse turistico precedentemente elencati. Sulla strada verso il centro scientifico, si faranno diverse soste per l’avvistamento che spesso va in porto. Il prezzo è competitivo: 215 CAD a persona.
  • Frontiers North / Tundra Buggy Tour. Si fa il check in nella sede del loro ufficio in centro a Churchill, di prima mattina e con uno shuttle-bus vi portano nella zona di pertinenza, per essere caricati sui famigerati veicoli. I costi sono di 519 CAD per un adulto e 419 CAD per un bambino in alta stagione (ottobre/novembre); rispettivamente 239 CAD e 199 CAD in estate.
Costa di Churchill 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Costa di Churchill
Orso polare Canada  1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Orso polare che cammina verso la baia
  • North Start Tours. Propone sempre un’uscita giornaliera in 4×4 (massimo 6 persone) alla ricerca di orsi al costo di 325 CAD a persona, ma in più fanno anche il tour di mezza giornata al costo di 195 CAD a persona.

LA MIA ESPERIENZA

  • Great White Bear. E’ l’operatore al quale mi sono affidata io e ne sono rimasta molto soddisfatta. Si prenota tutto online, scegliendo la prima data disponibile, purtroppo la somma non è rimborsabile se qualcosa dovesse andare storto da parte vostra, neanche per ragioni di salute.
Uffici della Great White Bear  1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Sede della compagnia

Si parte alle 7 della mattina, con un pulmino, fino alla Wildlife Management Area del Wapusk National Park, dove si sale sui Rovers. Poi, come per un safari africano, si gira nell’area per diversi km e gli esemplari non tarderanno a palesarsi.

In questo caso ci si ferma, si spegne il veicolo e si ha tutto il tempo per scattare foto e ascoltare le spiegazioni.
A bordo con noi (eravamo in 14), c’erano due guide molto preparate. Ovviamente non si può scendere.

Io a Churchill per avvistare gli orsi polari 1200x858 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Volante Rovos Great White Bear 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Churchill orso polare 1200x848 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Orso polare a Churchill

Dopo una breve sosta pranzo, con uno stufato di carne e patate, si riparte ad esplorare l’area che senza neve risulta dissestata, tra acquitrini e conche, arbusti e sassi.

Sul mezzo trovate dei libri da consultare che descrivono l’ambiente e in più a vostra disposizione alcuni binocoli.

Pranzo sul Tundra Buggy 1052x1200 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Pranzo sul Tundra Buggy

Inutile dire che è emozionante trovarsi in un luogo così remoto, popolato da creature meravigliose che purtroppo, per causa nostra, stanno accusando la perdita del loro habitat. E’ triste pensare che forse, fra qualche decennio, gli orsi polari si saranno estinti e non si potrà più tornare indietro.

Allora si capisce quanto sia fragile questo ecosistema fatto di equilibri delicati. Il surriscaldamento globale è la principale causa; il cambiamento climatico, agendo sull’ambiente, modifica anche i ritmi e la dieta degli animali.

Oltre agli orsi si possono vedere tutti gli altri animali che abitano queste terre, dalla pernice bianca alla volpe argentata.

Sulla Baia di Hudson si dice che il periodo di congelamento si accorci sempre di più, con la conseguenza che i re del nord passano sempre più tempo sulla terraferma che sul ghiaccio, con una minore autosufficienza alimentare. In parole spicciole, hanno meno mesi per cercare da mangiare.

Verso le 16 si rientra a Churchill (’40 min circa)

Particolare Tundra Buggy 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Particolari dentro al mezzo

Nel caso decidiate di andare in estate, per i Beluga, fate riferimento anche a questo operatore: Sea North Tours

MULTI DAY

Oltre alle stesse agenzie già menzionate per i tour giornalieri, ci sono anche Lazy Bear Expedition e Churchill Wild per quelli di più giorni, ma i costi sono esorbitanti. E’ meraviglioso dormire a stretto contatto con la natura, ma tutto ovviamente ha un prezzo.

I veicoli usati per i tour sono accessibili anche ai portatori di handicap (sedia a rotelle) perché dotati di rampe.

In città ci sono poi tutta una serie di attività da fare, come le slitte trainate dai cani o le uscite serali per vedere l’aurora boreale.
Poco fuori si trova un prefabbricato, sul tetto del quale hanno piazzato due cupole di vetro per vedere il cielo in tutta sicurezza, si chiama Aurora Domes e organizzano diversi pacchetti di più ore ore con cena inclusa.

Slitte con i cani 1200x797 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Baita per escursioni slitta con i cani
Cani da slitta Churchill 797x1200 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Un bellissimo Husky

PERCHE’ PROPRIO CHURCHILL

Come vi ho già detto, in questa piccola cittadina, gli avvistamenti sono garantiti.
Geograficamente parlando, la collocazione di Churchill è unica al mondo, tra due eco regioni: la foresta boreale a sud e la tundra artica a nord.

Gli orsi polari sono i più grandi carnivori terrestri al mondo, perfettamente adattati a vivere lande estreme e ghiacciate, infatti popolano le coste dell’Artico e le sue isole.
Churchill ospita la colonia più a sud del mondo ed essendoci un centro abitato, a stretto contatto con l’uomo. Mentre da altre parti seguono la calotta di ghiaccio che si muove, qui non vanno più di tanto a nord quando si ritira, quindi passano l’estate sulla terraferma, riproducendosi.

Cartello di attenzione 797x1200 - Organizzare un viaggio a Churchill, per avvistare gli orsi polari
Cartello Churchill

Quando arriva ottobre, gli orsi che gravitano attorno a questo areale (circa 900), si radunano sulla baia nuovamente, pronti ad attendere che si formi la banchisa, senza però spostarsi definitivamente da un’altra parte e così fanno ogni anno, compiendo delle “migrazioni” cicliche.

Si può dire che gli orsi di Churchill sono “stanziali” e così, questa cittadina, oltre ad essere la capitale mondiale dell’orso polare, è anche la capitale mondiale del turismo sull’orso polare, visto che arrivano più di 10 mila visitatori ogni stagione per avvistare questa specie.

Il Wapusk National Park, l’area di pertinenza a maggior concentrazione di orsi, è stato così suddiviso in due zone, una inaccessibile a qualunque mezzo, una visitabile tramite questi tour guidati.
Questa parte di parco, è quella che si chiama Churchill Wildlife Management Area e gli avvistamenti non sono fortuiti come può capitare alle Svalbard per esempio, qui si vedono perché ci abitano.
Nessuno, che ha viaggiato nel periodo di massimo picco, può dire quindi di essere tornato a casa senza averne osservato almeno uno.


LINK ESTERNI E LETTURE UTILI
Travel Manitoba/ Everything Churchill: il sito ufficiale
– Polar Bears. A complete Guide to their biology and behaviour – Derocher A. and Lynch W.

No Comments

    Leave a Reply

    error: Content is protected !!